YOYO MUNDI – Attraverso Festival
1076
event-template-default,single,single-event,postid-1076,single-event-container,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

YOYO MUNDI

Torna indietro

giovedì 22 agosto 2019 / 21:00

YOYO MUNDI

in Le canzoni del tempo del sogno

CARTOSIO, Piazza Umberto Terracini, (AL)

In occasione della serata degustazione di prodotti locali a cura della Pro Loco di Cartosio

Ingresso Libero

Cartosio è uno dei nuovi comuni entrati nella programmazione di Attraverso Festival in questa sua IV edizione. Secondo alcuni storici Cartosio è la mitica Caristum, la città-fortezza dei Liguri Stazielli distrutta dalle armate romane del console Popilio Lenate nel II secolo a. C. e ricordata nell’opera dello storico Tito Livio. Mentre del X secolo è la gigantesca torre degli Asinari, intorno alla quale si estende l’abitato, situato su di un piccolo altopiano, alla destra del torrente Erro, in provincia di Alessandria, nel Basso Piemonte.

Questa estate, nel loro trentesimo anno di carriera, gli Yo Yo Mundi porteranno a Cartosio,  nella piazza Umberto Terracini, una scelta dei loro brani più popolari, in particolare quelli “popolari” nel vero e profondo senso del termine. Canzoni che pescano storie nel torrente della memoria, che affondano le radici sonore nella poesia del paesaggio e del territorio, musiche che sanno di fango, uva, meliga, animali selvatici, suoni lontani, voci perdute. Che ricordano la carezza di polvere di certe strade, che brillano di quella luminosità straordinaria, come i nostri tramonti, dietro le nostre colline.

Sul palco per questo tour estivo: Paolo E. Archetti Maestri (voce, voce narrante, chitarra elettrica e acustica, armonica), Eugenio Merico (batteria), Andrea Cavalieri (basso elettrico, voce), Chiara Giacobbe (violino). E per il concerto in quel Cartosio, Andrea Calvo Grand Drifter (pianoforte e chitarra).