THE SWEET LIFE SOCIETY – Attraverso Festival
833
event-template-default,single,single-event,postid-833,single-event-container,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

THE SWEET LIFE SOCIETY

Torna indietro

domenica 29 luglio 2018 / 21:00

THE SWEET LIFE SOCIETY

in Antique Beats

Calamandrana Alta, Borgo, (AT)

Degustazione di prodotti del territorio a cura  della Pro Loco di Calamandrana e de I Talenti

Ingresso Libero

Musicanti e produttori, non si sono mai fermati da quando nel 2009 hanno creato un progetto che presto è diventato uno stile di vita e che ha visto la nascita di un movimento spontaneo capace di mescolare l’elettronica con il sound dello swing degli anni Venti e Trenta. L’allegra brigata Sweet Life Society invade con i suoi Antique Beats le vie di Calamandrana Alta.

The Sweet Life Society nasce dall’incontro dei torinesi Gabriele Concas e Matteo Marini. I due produttori uniscono nel loro stile unico, il groove di melodie vintage e sonorità caraibiche con i beat del puro Hip Hop made in USA e la più la poderosa bass music Britannica, in un mix elegante, raffinato e sorprendente, dove la sessione di fiati e chitarra si fonde alla perfezione su basi costruite live con drum machines e sampler, il tutto accompagnato dalle voci esplosive degli mc: Giulietta Passera, Moreno Turi aka Emenél e quella dello stesso Matteo Marini.

A tre anni di distanza dal primo album, “Swing Circus” (Warner Music) e con due colonne sonore  presentate al Venezia Film Festival (“Le ultime cose” di Irene Dionisio 2016 e “Brutti e Cattivi” di Cosimo Gomez, 2017) l’eccentrico duo torinese e la sua Orchestra tornano sulle scene con un nuovo lavoro “Antique Beats“.

Sonorità più scure e arrangiamenti ancor più raffinati. Se alla base troviamo sempre il remix, cambiano però i riferimenti, non solo lo swing ma anche i brani caraibici e mediorientali.

La scrittura, prettamente in inglese, è invece frutto della vocazione tipicamente estera della band. Fin dagli esordi la Sweet Life Society ha calcato i palchi di alcuni dei più grandi Festival europei (Glastonbury, Eurosonic, Bestival, Lovebox, Wilderness, Latitude, Boomtown, Fusion, Lowlands) e alcuni festival americani.

Originali, coinvolgenti, passionali e soprattutto da ballare fino allo sfinimento.


In Collaborazione con:

 
Calamandrana
Calamandrana
 

 
Maramao