STEVE DELLA CASA & EFISIO MULAS – Attraverso Festival
642
event-template-default,single,single-event,postid-642,single-event-container,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

STEVE DELLA CASA & EFISIO MULAS

Torna indietro

venerdì 25 agosto 2017 / 21:00

STEVE DELLA CASA & EFISIO MULAS

In Ercole alla conquista degli schermi - Conferenza spettacolo

Serravalle Scrivia, Area Archeologica di Libarna, (AL)

All’interno del sito archeologico di Libarna, nell’area dell’anfiteatro, si rivivrà il mito dell’antichità raccontato cinematograficamente durante la conferenza spettacolo di Steve Della Casa ed Efisio Mulas di Hollywood Party, trasmissione radiofonica di Radio Rai 3.

Ingresso Libero

Ore18.30_Incontro Archeoricette,  narrazione archeologica a cura di e con Generoso Urciuoli, con intervento della dott.ssa Marica Venturino – Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo.

A seguire Archeodegustazioni a cura dell’Associazione Libarna Arteventi e del Consorzio Tutela del Gavi con  collaborazione della Pro Loco di Serravalle Scrivia.

Inserito nell’ambito di Di Gavi in Gavi, evento organizzato dal Consorzio Tutela del Gavi in collaborazione con l’Associazione Libarna Arteventi.

L’antichità greco-romana aveva affascinato fin dagli albori del cinema i produttori e tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio dei Sessanta il massiccio investimento di capitali statunitensi per ricostruire la storia di quel periodo nella rinata Cinecittà stimolò la fantasia dei registi e dei produttori italiani. A fronte delle miliardarie produzioni americane, si misero così in cantiere produzioni nazionali con un impegno economico di gran lunga minore, ma capaci con l’inventiva di colmare il divario di mezzi a disposizione.

Si creò una vera e propria nuova estetica del cinema mitologico. Le componenti furono una forte dose di ironia, una buona capacità di giocare con trucchi ed effetti speciali per centuplicare i mezzi a disposizione, la presenza di uno o più culturisti provenienti dalle palestre e dotati di muscolature espanse all’inverosimile, storie fantastiche piene di ritmo e di colpi di scena.

Si diffuse così anche in Italia il Peplum, quel genere di film storico in costume con eroi mitologici, letterari o biblici, Ercole, Giasone e gli Argonauti, Maciste, che nel secondo dopoguerra occupava in gran parte quella fetta di mercato di film d’evasione che sarebbe stata poi conquistata dallo spaghetti-western.

All’interno del sito archeologico di Libarna, nell’area dell’anfiteatro, si rivivrà il mito dell’antichità raccontato cinematograficamente durante la conferenza spettacolo di Steve Della Casa ed Efisio Mulas di Hollywood Party, trasmissione radiofonica di Radio Rai 3.

Libarna era un’antica città romana nata nel II secolo a.C. lungo la via Postumia, la strada che collegava Genova e Aquileia: ieri città con ampie e regolari strade, con una grande piazza, comode case, portici, botteghe, monumentale con i suoi edifici pubblici e di spettacolo, oggi con i suoi resti ancora visibili come l’anfiteatro, il teatro, i due quartieri di abitazioni e alcune strade urbane. Libarna è una città nascosta, silenziosa, che non si impone allo sguardo ma sei tu che devi cercarla, ideale punto di partenza per andare alla scoperta di questo bellissimo territorio tra Piemonte e Liguria.

Un tuffo nel passato quello di Libarna, in una terra antica, dove storia e natura offrono un’esperienza unica e dove rivive ancora il mito di Licurgo e Ambrosia a cui il Consorzio Tutela del Gavi ha dedicato l’etichetta istituzionale di Gavi Docg.

Mentre al tramonto, avvolti dalla magia dei colori di Libarna, l’archeologo Generoso Urciuoli, con l’intervento della dottoressa Marica Venturino, ci condurrà tra i sapori e i gusti gastronomici degli antichi.

Per informazioni:

Associazione Libarna Arteventi – scoprilibarna.it – + 39 3296484707

Area archeologica di Libarna libarna.al.it – + 39 0143 633420


In Collaborazione con:

 
Città di Serravalle Libarna
Città di Serravalle Libarna
Area Archeologica Libarna
Area Archeologica Libarna
 

 
Mibac
Libarnarteventi di Serravalle Libarna
Consorzio Tutela del Gavi
Pro loco di Serravalle Scrivia
Cavalieri del Raviolo di Serravalle
La grande illusione di Serravalle Libarna