ENRICA TESIO – Attraverso Festival
546
event-template-default,single,single-event,postid-546,single-event-container,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

ENRICA TESIO

Torna indietro

giovedì 31 agosto 2017 / 18:00

ENRICA TESIO

in "L’amore ai tempi miei"

Castelnuovo Calcea, Parco artistico nel vigneto "Orme su la court", Fienile di cascina La Court, (AT)

Copywriter di professione, la torinese Enrica Tesio è una delle blogger più conosciute su internet grazie al suo blog “Ti asmo” il cui successo è esploso fragoroso nell’estate del 2013. Aperitivo con Barbera Orme e Cipressi di Michele Chiarlo

Ingresso Libero

Copywriter di professione, la torinese Enrica Tesio è una delle blogger più conosciute su internet grazie al suo blog “Ti asmo” il cui successo è esploso fragoroso nell’estate del 2013.

Quando Enrica Tesio ha aperto “Ti Asmo aveva 35 anni, due figli piccoli e un ex e chissà se aveva anche solo immaginato che il suo blog l’avrebbe portata così lontano. Letto, commentato, condiviso, “Ti Asmo” è diventato un punto di riferimento per tantissimi lettori in rete che a poco a poco hanno imparato a conoscere la sua autrice, seguendo oltre al blog il suo profilo Facebook anch’esso molto commentato e condiviso.

I racconti, gli aneddoti, le riflessioni sulla sua vita e più in generale sull’essere donna, mamma, compagna, moglie, separata sono diventati un romanzo con “La verità, vi spiego, sull’amore”, ora anche film con Ambra Angiolini.

Con ironia, intelligenza, lucidità e onestà Enrica Tesio si è raccontata sulle pagine del web e, forse inconsapevolmente, ha dato vita anche a frammenti delle nostre vite, mettendo a nudo e commentando esperienze universali. Il 31 Agosto ce ne offre un assaggio in un incontro per Attraverso Festival, regalandoci anche un anticipo del suo nuovo libro in uscita per ottobre.

E poi, naturalmente, si brinda e si mangia.

“Sono una a cui la gente ha voglia di togliere i peli dalle maglie. Ecco, da sempre, la gente mi spulcia, mi toglie capelli dai vestiti, ciglia dalle guance, mi invita a pulirmi perché “hai una cosa qui”. Le persone spesso mi vogliono aggiustare. Penso sia colpa del naso, insomma io ho il naso con una notevole gobba, ma è anche rotto e quindi fuori asse, sterza a sinistra. ma la simmetria è per gente senza fantasia”. Si parla di amore, libri vecchi e nuovi e di altre asimmetrie, in un incontro in cui è vietato togliersi vicendevolmente i peli dalle maglie.”

Enrica Tesio


In Collaborazione con:


 
Michele Chiarlo
Orme sula court